Corso sommelier – Primo livello

Entriamo nel mondo dei sommelier imparando le tecniche di degustazione

Obiettivo principale del primo livello è quello di far conoscere la tecnica della degustazione. Nelle 15 lezioni parleremo di viticoltura e conosceremo le vinificazioni attraverso le basi dell’enologia. Parte integrante del programma sarà il tema relativo alle diverse funzioni del Sommelier, dallo stile nel servizio, all’organizzazione della cantina, dall’uso corretto dei bicchieri, al rispetto della bottiglia e del suo prezioso contenuto.

I libri di testo

Il mondo del sommelier – La vite e la vigna, l’uva e il vino, gli spumanti, i vini passiti e i liquorosi, il vino italiano e le sue leggi, la birra, i distillati e i liquori, la figura del sommelier e il servizio, l’evoluzione del gusto a tavola. In sintesi, il mondo del sommelier dalla viticoltura all’enologia, arrivando fino al servizio del vino. Un percorso affascinante da scoprire con visite in cantina e assaggi al ristorante, letture e tour enogastronomici. Un mondo che mantiene forti radici con la tradizione, la cultura, la società.

La degustazione – Imparare a degustare significa assaggiare il vino con attenzione, collegare le sensazioni percepite alla sua storia e alla sua evoluzione, esprimere una valutazione condizionata il meno possibile dai gusti personali. Semplice e lineare, questo testo fornisce gli strumenti per decifrare il codice di accesso per entrare nel mondo del vino, il passepartout di una terminologia comune per parlarne con un linguaggio sintetico e per disegnarne la fisionomia con pochi tratti, essenziali ed efficaci.

La frequenza alle lezioni è obbligatoria; sono tollerate al massimo due assenze per ogni livello del corso

Argomenti 1° livello

Lezione 1

La figura del sommelier

Presentazione dell’Associazione Italiana Sommelier e del Corso. La figura del sommelier nella moderna ristorazione. Il tastevin, il bicchiere da degustazione e gli altri attrezzi del sommelier. Dimostrazioni pratiche di servizio. Introduzione alla degustazione.
Lezione 2

Viticultura

Viticoltura e qualità del vino. La vite: cenni sull’evoluzione e sulla diffusione nel mondo; ciclo biologico. I sistemi di allevamento, la potatura e la vendemmia. L’ambiente pedoclimatico. I principali vitigni autoctoni e internazionali.
Lezione 3

Enologia – La produzione del vino

Enologia e qualità del vino. Il grappolo d’uva e il mosto. Trattamenti e correzioni del mosto. Sistemi di vinificazione
Lezione 4

Enologia – I componenti e l’evoluzione del vino

Enologia e qualità del vino. Maturazione e affinamento del vino. Pratiche di cantina, stabilizzazione e correzioni del vino. Brevi cenni su alterazioni, difetti e malattie. La composizione del vino in funzione della degustazione.
Lezione 5

Tecnica della degustazione – Esame visivo

La degustazione. Cenni su stimolo, sensazione e percezione. Le migliori condizioni per la degustazione. L’aspetto del vino. Cenni di anatomia e fisiologia della vista. La tecnica della degustazione, i parametri di valutazione dell’esame visivo e i collegamenti con le altre caratteristiche del vino. La terminologia AIS dell’esame visivo.
Lezione 6

Tecnica della degustazione – Esame olfattivo

Il profumo del vino. Cenni di anatomia e fisiologia dell’olfatto. Le famiglie dei profumi. La tecnica della degustazione, i parametri di valutazione dell’esame olfattivo e i collegamenti con le altre caratteristiche del vino. La terminologia AIS dell’esame olfattivo.
Lezione 7

Tecnica della degustazione – Esame gusto-olfattivo

Le sensazioni gusto-olfattive, tattili e retronasali. Cenni di anatomia e di fisiologia del gusto. La tecnica della degustazione e i parametri di valutazione dell’esame gusto-olfattivo e i collegamenti con le altre caratteristiche del vino. La terminologia AIS dell’esame gusto-olfattivo.
Lezione 8

Spumanti

Vitigni, produzione e caratteristiche degli Spumanti Metodo Classico; i più importanti prodotti italiani e stranieri. Vitigni, produzione e caratteristiche degli Spumanti Metodo Martinotti secchi e dolci.
Lezione 9

Vini passiti, vendemmia tardiva, muffati, icewine, liquorosi, aromatizzati

Produzione e caratteristiche dei vini Passiti, Vendemmia tardiva, Muffati, Icewine, Liquorosi e Aromatizzati; i più importanti prodotti italiani e stranieri.
Lezione 10

Il vino italiano e le sue leggi

La classificazione legale dei vini (IGT/IGP, DOC-DOCG/DOP). Come si legge un’etichetta. Panorama vitivinicolo italiano: caratteristiche, diffusione e utilizzo dei più importanti vitigni autoctoni e internazionali.
Lezione 11

Birra

La birra: produzione, classificazione e principali tipologie.
Lezione 12

Distillati e liquori

La distillazione. I diversi sistemi di distillazione. Principali tipologie di distillati (whisky, vodka, gin, grappa, rum, cognac, armagnac, calvados, tequila…) e loro degustazione. Cenni sui liquori e loro classificazione.
Lezione 13

Le funzioni del Sommelier

La cantina del ristorante. La carta dei vini. Le temperature di servizio del vino. Pratiche di servizio.
Lezione 14

Visita a una azienda vitivinicola

Visita di gruppo ad una azienda vinicola importante del territorio.
Lezione 15

Approfondimento sulla degustazione e autovalutazione

Test per valutare insieme l’apprendimento delle lezioni e approfondire la tecnica di degustazione

Ti forniamo tutto il necessario. E anche di più

Il materiale didattico fornito è di grande pregio:

  1. Libri di testo esclusivi editi da A.I.S.
  2. Quaderni con le schede per le diverse analisi sensoriali
  3. Valigetta dei calici da degustazione e degli attrezzi del sommelier
  4. Tessera socio Ais